Подробнее на сайте: https://domenter.ru https://endconstruction.ru https://constructstroi.ru https://smartesthouse.ruhttps://homestrong.ru https://trueconstruction.ruhttps://do-construction.ruhttps://worknhouse.ruhttps://domobuilding.ruhttps://plusconstruct.ruhttps://constructme.ruhttps://sdelaietosam.ruGo to top of pagehttps://svoiastroika.ru https://houseconstructor.ruhttps://domconstructor.ru

IL CIRCOLO PREMIA GLI ATLETI CAMPIONI DEL MONDO

 

IL CNVA PREMIA LA SQUADRA CAMPIONE DEL MONDO MATCH RACE:

Ettore Botticini, Simone Busonero, Lorenzo Gennari, coach Andrea Fornaro

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario premia i suoi atleti per i brillanti risultati ottenuti nella stagione 2018. La squadra di giovani argentarini : Ettore Botticini, Simone Busonero, Lorenzo Gennari, coach Andrea Fornaro è supportata dal CNVA e coordinata da Benedetta Iovane,   ha vinto a Ledro il titolo iridato nel Campionato del Mondo giovanile Match Race, mettendo a segno 14 vittorie consecutive nei primi 14 scontri, mentre il titolo arriva con un bel 3-1 nella finale contro l’Australia. “Tutto ha funzionato alla perfezione” ha detto Botticini con un bell’Oro in tasca “ grazie al lavoro fatto prima: al tempo sottratto alla famiglia, agli amici e un po’ anche allo studio. Grazie anche alle ore passate in acqua con il supporto del nostro circolo per gli allenamenti, alle barche sempre pronte, ai mezzi appoggio e al sostegno anche morale. Il CNVA non ci fa mancare il suo supporto, non solo economico”.  “Vedere questi giovani talentuosi che crescono impegnandosi nella vela è per noi motivo di orgoglio “ dice Benedetta Iovane “ E’ stimolante per me, che ogni tanto coinvolgo i ragazzi in un mio team in altre classi, e di incentivo per tutti gli allievi della scuola vela poter sostenere e sognare con Ettore, Simone, Lorenzo e Andrea. Con loro ci sentiamo tutti un po’ campioni”. “La vela è uno sport sano, che insegna ai ragazzi il rapporto con il mare in una sfida che, oltre che contro gli avversari, è contro gli elementi della natura che vanno affrontati e sfruttati a proprio vantaggio, da soli o meglio ancora in team, imparando i concetti del lavoro di gruppo. Quando una squadra di ragazzi cresce anche grazie al sostegno di un sodalizio e arriva ai vertici della vela mondiale non si può fare altro che sostenerli con tutte le proprie forze per far si che i sogni continuino a concretizzarsi e anche a loro affidiamo il nostro guidone” dice Claudio Boccia presidente del CNVA.  Intanto il programma della squadra giovanile del CNVA per il 2019 vede in lizza due eventi top nelle sfide a match race : la Bermuda Gold Cup, dove la squadra ha già ricevuto l’invito per la partecipazione, per cercare la qualificazione alla Congressional Cup, quindi il Campionato Europeo e le regate la Sopot Match Race 2019 e il Campionato Italiano. Tutte regate nelle quali ci si confronta con i big, i più grandi campioni mondiali di vela. Nell’immediato l’intero Team giovanile sarà a bordo di Luduan, il nuovo Grand Soleil 48 race che parteciperà anche all’Argentario Coastal  Race in preparazione delle lunghe più interessanti della prossima stagione “un modo per continuare a far crescere il team mantenendolo sempre in allenamento e lavorare per portare a casa buoni risultati anche nell’altura“ dice l’armatore Enrico De Crescenzo.  “ I successi dei campioni mondiali di match race stanno ispirando le nuove generazioni di velisti del CNVA che si alleneranno fino a metà dicembre per affrontare una nuova stagione di regate: in quella appena conclusa i 16 ragazzi under 18 hanno partecipato al mondiale Open Bic a Barcellona e all’Italiano ad Arco, seguiti dall’allenatore Federico Andreotti” commenta Alberto Morici. “Intanto il Circolo costituirà in settimana una nuova scuola di vela, sempre condotta da Federico Andreotti, che sarà operativa tutto l’anno a vantaggio dei ragazzi di tutta l’area e con possibili integrazioni con i programmi scolastici” dice Maurizio Belloni,  VP del Circolo.

45AFA727 520B 42D7 98CE A1B9F932FB09

 49E6F9B4 89DD 4A31 9135 8537C943615F
 
emanuela di mundo

C21 PORTO ERCOLE SAIL TRAINING –TUSCANY

C21 PORTO ERCOLE SAIL TRAINING –TUSCANY 
Keelboat Training (delivered in English), Porto Ercole, Grosseto, Tuscany
23rd – 30th September 2017.
Min 8 – Max 20 Participants - Cost: €650 (accomodation included) / €450 (accomodation not included)

Course: The Comet 21 Porto Ercole Training course is aimed at sailors from Ireland and Italy with some experience at beginner or improver level and will introduce sailors to high-performance keelboats at a venue providing fine Italian weather, beautiful environs and authentic Italian cuisine. As the training is delivered in English, this course is suitable for Irish participants who wish to enhance their sailing skills and Italian participants who would also like to improve their English. Bed and Breakfast accommodation provided in the centre of Porto Ercole village in the beautiful Bi Hotel at Porto Ercole harbour.

Aim: To give a solid foundation of crew and helming skills and seamanship manoeuvres on performance keelboats. This course will reinforce and consolidate all-round skills and manoeuvres such as crew and helm practice on all points of sail, ropework, coming alongside, man overboard, and will culminate with some light racing.

Cost: cost includes use of C21 Racing Keelboats and tuition for 6 days and bed and breakfast accommodation. Cost does not include flights.

Click to get more details for BROCHURE

C21 Sailintg

C21 RACING INTENSIVE – TUSCANY

C21 RACING INTENSIVE – TUSCANY
Keelboat Race Training (delivered in English) Porto Ercole, Grosseto, Tuscany
23rd – 30th September 2017.
Min 8 – Max 20 Participants - Cost: €650 (accomodation included) / €450 (accomodation not included)

Course: The Comet 21 Racing Intensive course is a course that is aimed at experienced sailors from Ireland and Italy. This high level training course allows participants avail of fine sailing weather at a stunning location and the opportunity to sail high performance racing keelboats with expert tuition all the while enjoying the best of Italian hospitality. As the training is delivered in English, this course is suitable for Irish participants who wish to perfect their sailing and Italian participants who would also like to improve their English. Bed and Breakfast accommodation provided in the centre of Porto Ercole village in the beautiful Bi-Hotel at Porto Ercole harbour.

The aim: the aim of this course is to develop crew and helm skills of experienced sailors for racing competitively on keelboats and small cruisers with asymmetrical spinnaker. The course will develop all round seamanship skills with a focus on race manoeuvres and strategy including race starts, mark rounding, racing rules, and tactics.

Cost: cost includes use of C21 Racing Keelboats and tuition for 6 days and bed and breakfast accommodation. Cost does not include flights.

Click to get more details for BROCHURE

C21Racing

Quattrogatti sugli scudi alla Palermo Montecarlo

Grandissima prestazione dell'equipaggio del CNVA di Andrea Casini che con il suo fortissimo Quattrogatti è giunto terza alla mitica regata di altura Palermo Montecarlo ottenendo anche il primo posto nella classifica ORC 0.
Grandi complimenti all'equipaggio e al socio Andrea per il prestigioso risultato.  

IL CNVA PORTA L'ITALIA IN FINALE DEL MONDIALE GIOVANILE DI MATCH RACE

I ragazzi argentarini, Ettore e Arianna Botticini, Simone Busonero, Lorenzo Gennari lottano fino alla fine, non perdono concentrazione e chiudono con un perentorio 3-1 contro il fortissimo equipaggio neozelandese di George Anyon numero 26 al mondo e portano l'Italia in finale al mondiale giovanile match race in corso di svolgimento in California presso il Balboa Yacht Club. Domani super sfida con il fenomeno australiano Harry Price numero 6 nella ranking list mondiale.

Sole, mare piatto e vento debole per la quinta dell'Argentario

Oggi si è disputata la quinta prova dell'Invernale di Monte Argentario. Sole, mare piatto e vento debole che ha rinforzato verso la fine della regata hanno fatto da cornice ad un'altra bellissima giornata.
Bella prova di Otaria, il Comet 38 di Marco Paoletti che vince sia in ORC sia in IRC overall. In classifica generale conduce in testa Pierservice Luduan seguito a breve distanza da Otaria.

All'Argentario avanti nonostante il maltempo

“MonteArgentario Winter Series ed Argentario Coastal Race – L’Argentario non si smentisce e domenica ha consentito di disputare una prova per le regate a bastoni e la regata costiera per i partecipanti al Coastal Race. Nonostante un vento molto sostenuto,  il mare piatto davanti alla spiaggia della Giannella ha consentito al CDR di dare il via alle due prove. La scelta di iniziare il Campionato a Porto Santo Stefano, anche  pensando alle percentuali dei venti provenienti  dai quadranti meridionali in questo periodo dell’anno, è stata premiata. Nelle regate a bastone si è distinto Pierservice Luduan, il Grand Soleil 46 di Enrico de Crescenzo (CNVA), che ha terminato la prova in prima posizione IRC e ORC overall e così conduce entrambe  le classifiche generali provvisorie. Nella costiera si aggiudica il primo posto Ari Bada di Agostino Scornajenchi (CNVA) che conduce in prima posizione la classifica generale provvisoria ORC Overall. Grazie al secondo posto della giornata  conduce invece  la classifica generale provvisoria  IRC overall il Grand Soleil 46 LC di Stefano Fortunato (CNVA)”

Dress Code non è solo una questione di stile

Frequentare i locali del Circolo richiede un'etichetta di comportamento ma anche un'etichetta su come abbigliarsi. Il #dresscode è un modo con cui certe norme dimostrano lo stile della "casa". Infatti per rispettare le esigenze e là convivialita' di tutti i soci, si rammentano le regole che disciplinano la frequentazione dei locali del nostro sodalizio, previste dall'attuale regolamento del Circolo. In particolare, nell'art.9 viene stabilito che i soci che intendano accedere ai locali debbano utilizzare un abbigliamento consono alla dignità del Circolo in rapporto anche alla stagione dell'anno, alla circostanza e ora del giorno. 

  • Dopo le ore 19, la tenuta prevede, pantaloni lunghi, scarpe chiuse e camicie, salvo particolari circostanze ove può essere previsto l'uso di giacca e cravatta.
  • Dopo le ore 20 è comunque vietato accedere ai locali in costume da bagno e shorts.

Inoltre si rammenta che e' sempre vietato l'uso dei telefonini e radio portatili e che è proibito introdurre cani e altri animali nei locali del circolo ad eccezione dello spazio antistante la Segreteria.

Audi Melges, si torna al lavoro...con i 20

Esauriti i festeggiamenti di Stig, vincitore la scorsa domenica dell’Act 4 delle Audi tron Sailing Series Melges 32, il circuito organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe e con il Circolo Nautico e della Vela Argentario, guarda ora verso la flotta Audi Melges 20, riunitasi sempre a Porto Ercole e pronta per un intenso week end di regate. Come per i Melges 32, attesi nel giro di poche settimane dal main event della stagione, il Campionato Mondiale di Trapani, anche i piccoli one design prodotti dalla Melges Performance Sailboats sono a breve distanza da uno dei momenti topici del loro 2015: il Campionato Europeo, previsto sempre nella città siciliana a cavallo tra agosto e settembre. Leggi tutto

Le squadre CNVA pronte per il Gavitello d'Argento

La grande vela agonistica torna nelle acque che circondano il celebre promontorio toscano di Punta Ala con la seconda edizione del Gavitello d’Argento - Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello, la competizione per squadre di circolo organizzata dallo Yacht Club Punta Ala, con sponsor del calibro di di alto livello che supportano la manifestazione. Il CNVA presente con ben due squadre.

«
»

CALENDARIO REGATE 2018

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2018 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)