Sole, mare piatto e vento debole per la quinta dell'Argentario

Oggi si è disputata la quinta prova dell'Invernale di Monte Argentario. Sole, mare piatto e vento debole che ha rinforzato verso la fine della regata hanno fatto da cornice ad un'altra bellissima giornata.
Bella prova di Otaria, il Comet 38 di Marco Paoletti che vince sia in ORC sia in IRC overall. In classifica generale conduce in testa Pierservice Luduan seguito a breve distanza da Otaria.

All'Argentario avanti nonostante il maltempo

“MonteArgentario Winter Series ed Argentario Coastal Race – L’Argentario non si smentisce e domenica ha consentito di disputare una prova per le regate a bastoni e la regata costiera per i partecipanti al Coastal Race. Nonostante un vento molto sostenuto,  il mare piatto davanti alla spiaggia della Giannella ha consentito al CDR di dare il via alle due prove. La scelta di iniziare il Campionato a Porto Santo Stefano, anche  pensando alle percentuali dei venti provenienti  dai quadranti meridionali in questo periodo dell’anno, è stata premiata. Nelle regate a bastone si è distinto Pierservice Luduan, il Grand Soleil 46 di Enrico de Crescenzo (CNVA), che ha terminato la prova in prima posizione IRC e ORC overall e così conduce entrambe  le classifiche generali provvisorie. Nella costiera si aggiudica il primo posto Ari Bada di Agostino Scornajenchi (CNVA) che conduce in prima posizione la classifica generale provvisoria ORC Overall. Grazie al secondo posto della giornata  conduce invece  la classifica generale provvisoria  IRC overall il Grand Soleil 46 LC di Stefano Fortunato (CNVA)”

Dress Code non è solo una questione di stile

Frequentare i locali del Circolo richiede un'etichetta di comportamento ma anche un'etichetta su come abbigliarsi. Il #dresscode è un modo con cui certe norme dimostrano lo stile della "casa". Infatti per rispettare le esigenze e là convivialita' di tutti i soci, si rammentano le regole che disciplinano la frequentazione dei locali del nostro sodalizio, previste dall'attuale regolamento del Circolo. In particolare, nell'art.9 viene stabilito che i soci che intendano accedere ai locali debbano utilizzare un abbigliamento consono alla dignità del Circolo in rapporto anche alla stagione dell'anno, alla circostanza e ora del giorno. 

  • Dopo le ore 19, la tenuta prevede, pantaloni lunghi, scarpe chiuse e camicie, salvo particolari circostanze ove può essere previsto l'uso di giacca e cravatta.
  • Dopo le ore 20 è comunque vietato accedere ai locali in costume da bagno e shorts.

Inoltre si rammenta che e' sempre vietato l'uso dei telefonini e radio portatili e che è proibito introdurre cani e altri animali nei locali del circolo ad eccezione dello spazio antistante la Segreteria.

Audi Melges, si torna al lavoro...con i 20

Esauriti i festeggiamenti di Stig, vincitore la scorsa domenica dell’Act 4 delle Audi tron Sailing Series Melges 32, il circuito organizzato da B.Plan Sport&Events in collaborazione con Melges Europe e con il Circolo Nautico e della Vela Argentario, guarda ora verso la flotta Audi Melges 20, riunitasi sempre a Porto Ercole e pronta per un intenso week end di regate. Come per i Melges 32, attesi nel giro di poche settimane dal main event della stagione, il Campionato Mondiale di Trapani, anche i piccoli one design prodotti dalla Melges Performance Sailboats sono a breve distanza da uno dei momenti topici del loro 2015: il Campionato Europeo, previsto sempre nella città siciliana a cavallo tra agosto e settembre. Leggi tutto

Le squadre CNVA pronte per il Gavitello d'Argento

La grande vela agonistica torna nelle acque che circondano il celebre promontorio toscano di Punta Ala con la seconda edizione del Gavitello d’Argento - Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello, la competizione per squadre di circolo organizzata dallo Yacht Club Punta Ala, con sponsor del calibro di di alto livello che supportano la manifestazione. Il CNVA presente con ben due squadre.

Italiano J24, un secondo posto che fa onore

Con la decima ed ultima regata in programma, decisiva per delineare la seconda e terza posizione del podio tricolore, si è concluso martedì 2 giugno nelle acque antistanti Cala Galera il 35° Campionato Nazionale Open J24 organizzato dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con l’Associazione di Classe J24. Infatti, se il titolo tricolore 2015 e il Trofeo Challenger della Classe era già stato assegnato (con una prova d’anticipo e per la terza volta dopo il 2011 e il 2012) nella giornata precedente a Ita 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno, in quella conclusiva, svoltasi con condizioni meteo ideali, l’equipaggio di casa di Ita 501 Avoltore armato dal Capo Flotta J24 dell’Argentario e Consigliere delegato allo Sport del CNVA Massimo Mariotti ma timonato per l’occasione dal giovane Ettore Botticini (grazie al miglior ultimo piazzamento) è riuscito ad aggiudicarsi l’argento pur chiudendo a pari punti (53) con il campione uscente Ita 215 Mollicona armato da Massimiliano Biagini (CNM Carrara) e timonato dal carrarino Giacomo del Nero che ha chiuso in terza posizione.

Tutto pronto per l'Italiano J24

Il monotipo a chiglia fissa più popolare al mondo protagonista a Cala Galera-Porto Ercole. Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno l’agguerrita Flotta J24 scenderà nelle acque antistanti Cala Galera, Porto Ercole e Monte Argentario per contendersi il titolo tricolore 2015: la XXXV edizione del Campionato Nazionale Open J24 sarà, infatti, organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con l’Associazione di Classe J24. “Con particolare orgoglio il Circolo, dopo aver ospitato l’evento nel 1988, nel 2000 e nel 2006, organizzerà nuovamente il campionato Italiano J24 con l’obiettivo di far godere a tutti i regatanti l’ospitalità fuori stagione dell’Argentario e la bellezza del campo di regata antistante il tombolo della Feniglia che in primavera garantisce condizioni meteo ideali per regate regolari, sia con molto vento che con arie deboli.” ha dichiarato un entusiasta Massimo Mariotti, Capo Flotta J24 dell’Argentario e Consigliere delegato allo Sport del CNVA “Il Campionato si articolerà su quattro giornate (da sabato a martedì, con un massimo di tre prove al giorno) mentre per venerdì abbiamo previsto una regata di prova (partenza ore 15) e la cerimonia d’apertura (ore 18).”

IL CC ANIENE VINCE LA COPPA REGINA DEI PAESI BASSI

La Coppa della Regina dei Paesi Bassi 2015 vinta da NEO – ANIENE 42 di Paolo Semeraro. La regata è valida per il Trofeo dell'Arcipelago Toscano. Sabato 9 Maggio si è disputata la Coppa della Regina dei Paesi Bassi, Regata d'altura organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario con la collaborazione dello Yacht Club Santo Stefano e del Circolo della Vela di Talamone. In una nuova sinergia tra Circoli dell'Argentario e altri Circoli che organizzano regate nel bellissimo Arcipelago Toscano, il C.N.V.A. ha organizzato insieme al Circolo Aniene, al Circolo Vela e Canottieri di Porto Santo Stefano, lo Yacht Club Punta Ala e allo Yacht Club delle Repubbliche Marinare di Pisa la Regata Coppa Regina dei Paesi Bassi un Trofeo denominato I Trofeo dell'Arcipelago Toscano.

Trofeo Fabrizio Serena e conclusione 40° Campionato Invernale dell'Argentario

Sabato 7 Marzo, come da programma, si sono disputate le ultime due prove del 40° Campionato Invernale dell'Argentario organizzato dal Circolo Nautico e della vela Argentario di Cala Galera. Le prove della giornata valevano anche come Trofeo Serena in onore di Fabrizio Serena che è stato Presidente del Circolo per tanti anni dando al Sodalizio un forte impulso sportivo con la sua grande passione per il mare e per la vela.

«
»

CALENDARIO PROSSIME REGATE 2017

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2017 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)