Il Match Race dell'Argentario parla francese, terzo posto per i ragazzi CNVA

Vittoria nel match race internazionale a Maxime Mesnil numero 8 al mondo nella specialità. La squadra del CNVA chiude al terzo posto battendo l’estone Sepp, numero 6 della ranking list. Vento, sole e oltre 60 regate insieme ad un’organizzazione impeccabile hanno caratterizzato l’evento internazionale di match race di Grado 2, ospitato per la prima volta dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

Vittoria senza storia per il francese Maxime Mesnil, numero 8 al mondo nella classifica di specialità, che nella finale ha sconfitto l’austriaco Max Trippolt numero 15. Nella finale per il terzo e quarto posto, l’equipaggio di casa guidato da Ettore Botticini, numero 12, che ha sconfitto il quotatissimo estone Mati Sepp.

Dodici equipaggi provenienti da sette nazioni sono stati i protagonisti del week end all’Argentario. Il comitato organizzatore è riuscito a realizzare un evento di primissimo livello lasciando a tutti i partecipanti la possibilità di godere della bellezza dell’Argentario fuori stagione.

La nostra squadra agonistica ha difeso la prima posizione in classifica venerdì e sabato - afferma Benedetta Iovane consigliere delegato all’organizzazione dell’evento - oggi invece, forse per le condizioni meteo meno favorevoli, di maggiore vento e peso ridotto rispetto agli altri equipaggi, hanno concluso con un bel terzo posto dietro ai francesi di altissimo livello che hanno dimostrato tutta la loro classe”.

“Speravo sinceramente in un risultato diverso – dichiara Ettore Botticini – infatti nei primi due giorni quando le condizioni sono state di vento leggero siamo riusciti a restare concentrati; oggi durante la semifinale con l’austriaco Trippolt, il vento teso non ha permesso di esaltare le nostre qualità. Ad ogni modo il vincitore è un attore di primo piano nella ranking mondiale a conferma che l’evento organizzato dal CNVA è stato di altissimo valore”.

Curiosità dell’evento, durante la cerimonia di premiazione il vento teso che batteva sulla terrazza del circolo organizzatore ha fatto cadere, riducendo in pezzi il trofeo del vincitore. Ovviamente Mesnil riceverà via posta una copia del trofeo in ceramica realizzato per l’ccasione.
La squadra del CNVA era composta, oltre al timoniere Ettore Botticini anche da gli “argentarini” Simone Busonero, Lorenzo Gennari e Filippo Ambrogetti, vice campioni 2017 continentali e mondiali e campioni nazionali di questa specialità.  Prossimo appuntamento per i ragazzi del CNVA il match race, sempre di grado 2 di Trieste dei primi giorni di dicembre.

MatcRace CNVA 4 22102017

 

MatcRace CNVA 1 22102017


«
»

CALENDARIO PROSSIME REGATE 2017

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2017 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)