Notizie al termine della 4^ Argentario Coastal Race

Con le regate di questo fine settimana, organizzate dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina di Cala Galera e con il Patrocinio del Comune di Monte Argentario, si conclude la 4^ edizione dell’Argentario Coastal Race, il primo campionato invernale dedicato a regate costiere reso bellissimo dalla splendida cornice che offre il promontorio.

Sabato mattina una giornata primaverile accoglie i regatanti presso la sede del CNVA, al consueto briefing organizzato nei locali della sede.
Il Direttore Sportivo Augusto Massaccesi ricordava il Comandante della Capitaneria di Porto, Tenente di Vascello Pierfrancesco Dalle Luche, venuto a mancare la scorsa settimana a causa di un incidente stradale mentre rientrava a Viareggio dove ad attenderlo c’erano i suoi familiari.
Superato il momento di commozione il Comitato di Regata composto da Fausto Proietti, Fabio Andreuccetti e Mauro Vichi spiegava il percorso previsto.
Dopo la partenza e dopo aver lasciato a dritta la boa al vento,la flotta si doveva dirigere verso il primo traguardo volante dopo 9.8 nm, posizionato all’Argentarola per poi rientrare a Cala Galera.
Le previsioni meteo annunciavano vento di 7-9 nodi da scirocco con rotazione a dritta e leggero calo di intensità nel proseguo della giornata.
Usciti in mare, posizionata la linea di partenza, è stato ricordato il Comandante Dalle Luche con un minuto di silenzio e con il lancio a mare di un mazzo di fiori alla presenza di tutte le imbarcazioni con le prue al vento in segno di rispetto.
Alle ore 11:00, come da programma iniziavano le procedure di partenza, tuttavia un calo di vento condizionava la prima parte della regata.
Fortunatamente con il riscaldamento dell’aria rientrava il vento stabilizzandosi sui 10-12 nodi, accompagnado le imbarcazioni al primo traguardo. La tattica premiava Fjore il J 35 di Luca Aprati il quale preferendo rimanere discosto dal promontorio riusciva ad arrivare al primo traguardo, distanziato di undici secondi da Quattrogatti il Comet 45 di Andrea Casini,arrivato primo in tempo reale, conquistando la prima posizione in tempo compensato in IRC; mentre la prima posizione in ORC andava a Ari Bada l’Elan 400 di Agostino Scornajenchi.
Domenica mattina di buon’ora tutti in banchina a preparare la propria imbarcazione per l’ultima giornata in programma.
Previsioni meteo rispettate, con cielo grigio e vento proveniente da scirocco con intensità 12-14 nodi.
Al briefing veniva spiegato il percorso che dopo la partenza e una lunga bolina di 4.0 nm portava le imbarcazioni alla boa davanti ad Ansedonia per poi ritornare al centro del golfo e terminare la regata difronte all’ingresso del porto di Cala Galera, dopo aver sfilato davanti alla boa di Porto Ercole per un totale di 13.2 nm.
Tensione sulla linea di partenza: le prime tre barche in classifica generale IRC, raggruppate in due punti, si davano battaglia con marcature pari ad un Match Race.
Allo start Ari Bada e Madrifa 6 risultavano penalizzate per partenza anticipata e non sanando la loro infrazione risultavano squalificate alla conclusione della prova di giornata. A trarre vantaggio da tale situazione è stato Fjore il J 35 di Luca Aprati che con la vittoria odierna conquista 18 punti su nove prove disputate aggiudicandosi il gradino più alto del podio del campionato e il Trofeo Challenge, davanti a Madrifa 6 l’X 382 di Vincenzo Santarcangelo con 22 punti e Ari Bada con 24 punti.
In ORC la classifica generale non ha risentito delle squalifiche dell’ultima prova in quanto Ari Bada,usufruendo dello scarto, conquista la prima posizione in classifica generale con 10 punti davanti al Cutter Bermudiano Galahad di Gerhard Niebauer con 18 punti, e Quattrogatti con 27 punti.
Apprezzatissimo il pasta party accompagnato da birra organizzato dallo chef del CNVA Luigi.
La premiazione finale, con la consegna delle coppe, è stata realizzata con l'intervento del Consigliere comunale Azelio Bagnoli alla presenza di tutti gli equipaggio che hanno preso parte alle regate.
Nel mese di Marzo gli impegni del CNVA sono il Windsurfer Cala Galera Italian National i giorni 23 e 24, mentre dal 29 al 31 la 42^ Coppa Regina dei Paesi Bassi - I° Memorial Edoardo Donati, in ricordo del rigger portercolese protagonista delle campagne di Coppa America con Luna Rossa, Oracle Team USA e Artemis.

F.A.

RICORDO ACR

PremiatiIRC ACR19

PremiatiORC ACR19

TrofeoChallenge ACR19

 


«
»

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)