Battute conclusive per il MonteArgentario Winter Series e l'Argentario Coastal Race

Nella penultima giornata di regate della Monte Argentario Winter Series e dell'Argentario Coastal Race la neve scesa sul Monte Amiata ha reso frizzante l'aria anche sul campo di regata di Porto Santo Stefano.

Gli Ufficiali di Regata hanno posizionato le boe come da programma e alle 11:05 ha preso il via la prima prova con 15-18 nodi d’intensità.

Nell’Argentario Winter Series con due bellissime regate e due primi Razza Clandestina, il First 40.7 timorato da Umberto Bari, ha battuto in IRC1 il “Drago” Luduan, il G.S.45 di Enrico De Crescenzo,sul campo di regata privo dei giovani Botticini e Gennari, rispettivamente tattico e prodiere, impegnati a Cagliari nella selezione per il team di Luna Rossa.

In IRC2 due primi posti anche per Uxor il Doufour 365 di Attilio Benedetti.

In Gran Crociera si aggiudica le regate Blowin’in the Wind il G.S.43 di Paolo Anselmi.

Le imbarcazioni iscritte alla Coastal Race hanno affrontato un percorso di 14 miglia: primo in tempo reale in IRC1 e ORC SuperG il GS43 di Alessandro Giannattasio, vincitore della Roma-Giraglia 2017.

Ottima regata di Sventola il Bavaria 38 di Massimo Sallustri che conquista la prima posizione in compensato e in IRC2.

In IRC-C, primo posto per Adelma II l’EC37 di Gianluca Sansoni.

Nella Categoria X2, vittoria di Bora Fast, il SunFast 3600 di Piercarlo Antonelli, Campione Italiano Offshore 2017, davanti a Scricca il Comet 38S dì Leonardo Servi.

Prossimo appuntamento il 3 e 4 marzo per le regate conclusive.

 

Classifiche complete su: www.cnva.it / www.ycss.it / www.ccvpss.it

Campionato1

Trofeo Calandriello, la squadra altura del CNVA scende in acqua

Anche per il 2018, il Circolo Nautico e della Vela Argentario sarà presente al Trofeo Bruno Calandriello, la regata a squadre che caratterizza l'inizio della stagione della grande vela d'altura. Organizzata dallo Yacht Club Punta Ala, il Trofeo Bruno Calandriello, trofeo challenge per yacht club, è intitolata al grande presidente di Punta Ala che vinse la storica regata a squadre Admiral's Cup. Per l'occasione a dinfedere i colori del CNVA, Enrico De Crescenzo, capitano della squadra, ha messo insieme 3 equipaggi di valore.

Regata di trasferimento 20 Gennaio

Due righe per informarvi che sabato ci sará la regata di trasferimento delle due flotte dal Marina di Cala Galera a Porto Santo Stefano, da dove proseguiranno le regate invernali dell'Argentario.
 
La regata sará valida per l'assegnazione della Coppa Fabrizio Serena, che verrá consegnata al vincitore nella stessa giornata di sabato presso la sede del CNVA, nell'ambito della cerimonia di premiazione.
 
Sul nuovo GS 34, la piccola agguerrita di Grand Soleil,  saranno imbarcati anche i due navigatori Pietro D'Alí e Ambrogio Beccaria.
 
 

IL CONSOCIO GIANGI SERENA TRA I VERTICI ANCHE DELLO YCMONACO

Giangi Serena di Lapigio conquista il secondo posto  nell' YCM Awards 2017, Trophée Credit Suisse dietro solo a Pierre Casiraghi.  Il premio viene assegnato ogni anno al valore dei risultati sportivi dell'anno, e sono gli stessi soci a votare i più meritevoli. A conquistare il titolo di " velista dell' anno dello YCM 2017" è stato Pierre Casiraghi per il suo terzo posto alla Rolex Fasnet Race,  mentre per il nostro Giangi il risultato è arrivato per la vittoria del la conquista del titolo di Vice Campione  europeo con il suo Melges 32 G Spot, il 4 posto al Campionato del Mondo Circuito Melges 32 e Campione del Circuito Melges 32 2017.Al terzo posto si è classificato  L'Kostia Belkin per i suoi risultati con Viola, nelle barche d'epoca. Tra i concorrenti di questa edizione anche Vincenzo Onorato , vincitore dell' edizione 2016.

gangi2   giangi

COPPA FABRIZIO SERENA 2018

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, con il supporto del Marina Cala Galera e, con il Patrocinio del Comune di Monte Argentario organizza la Coppa Fabrizio Serena.

La regata, giunta alla sua 18a edizione prevede quanto segue: Porto Ercole - boa in prossimità dell’Isola del Giglio posizionata alle seguenti coordinate: 42° 21, 077N –
10° 56, 048E da lasciare a sinistra – Porto Ercole ca NM 28.5.

Bando di Regata / Modulo di Iscrizione

A Trieste è tutto pronto per l’International Christmas Match Race grado 2

I nostri ragazzi pronti ad affrontare l'ultima sfida del 2017 nel matchracing. A Trieste partono da protagonisti e per non deludere ingaggiano alla tattica Andrea Fornaro, il fortissimo navigatore oceanico reduce da una meravigliosa impresa alla Mini Transat 2017, con un quarto posto. Quattordici team da 8 nazioni si sfideranno dal 1 al 3 dicembre nella acque di Trieste per l’evento a match race di grado 2 che ha richiamato atleti di fama mondiale della specialità dell’uno contro uno, pronti a darsi battagli tra i refoli della bora prevista in arrivo proprio per il week end di sfide in mare.

Il Match Race dell'Argentario parla francese, terzo posto per i ragazzi CNVA

Vittoria nel match race internazionale a Maxime Mesnil numero 8 al mondo nella specialità. La squadra del CNVA chiude al terzo posto battendo l’estone Sepp, numero 6 della ranking list. Vento, sole e oltre 60 regate insieme ad un’organizzazione impeccabile hanno caratterizzato l’evento internazionale di match race di Grado 2, ospitato per la prima volta dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

MATCH RACE INTERNAZIONALE L’ARGENTARIO E’ PRONTO A BEN FIGURARE

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2.

Porto Ercole, 18 ottobre 2017 – Tutto pronto al Circolo Nautico e della Vela Argentario per l’evento di match race di Grado 2. ESTONIA, FRANCIA, AUSTRIA, SVIZZERA, AUSTRALIA, DANIMARCA e ITALIA: queste le nazioni che saranno rappresentate nel match race che andrà in scena a partire da venerdì prossimo fino a domenica 22 ottobre nelle acque dell’Argentario. I neo campioni italiani nonché vice campioni del Mondo e vice campioni Europei guidati, da Ettore Botticini affronteranno nelle acque di casa di Porto Ercole l’evento in rappresentanza dell’ITALIA, insieme ai team dei timonieri Pietro Corbucci, Saverio Ramirez e Rocco Attili. Il più forte secondo l’ultima ranking list è l’estone Mati Sepp (5) seguito dal francese Maxime Mesnil (10) e da Ettore Botticini del CNVA (12).

“Sarà una bella emozione rappresentare i colori del mio circolo nelle acque di casa – dichiara un concentrato Ettore Botticini – sono curioso di vedere come regata il campione estone che ha una tecnica molto diversa dalla norma; sfrutta il vento non marcando necessariamente l’avversario. Ovviamente sarà anche interessante vedere all’opera il francese Mesnil, ma in generale tutti quanti; posso dire che il livello è molto alto. Se riusciamo a regatare sereni e concentrati, facendo solo quello che abbiamo imparato in questa stagione, possiamo toglierci delle soddisfazioni. Ma il bello della vela è che i fatti si vedranno in acqua allo start”.

“E’ stato impegnativo organizzare un evento internazionale di match race – afferma Benedetta Iovane consigliere del Circolo Nautico e della Vela Argentario delegata all’attività agonistica – quest’anno la nostra squadra ha saputo dimostrare il suo valore e quindi ci auguriamo che in casa possa sfruttare qualche piccolo vantaggio legato alla conoscenza delle barche, i nostri C21, e del campo di regata. Ma i match uno contro uno hanno sempre imprevisti e risvolti da saper gestire, pertanto vedremo in acqua delle belle battaglie”.
La squadra del CNVA è composta, oltre al timoniere Ettore Botticini anche da gli “argentarini” Simone Busonero, Lorenzo Gennari e Filippo Ambrogetti, vice campioni 2017 continentali e mondiali e campioni nazionali di questa specialità.

CONTATTI STAMPA
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0564.833804

CNVA Grado2

Il CNVA conquista il titolo nazionale matchrace con Ettore Botticini

La squadra agonistica del Circolo Nautico e della Vela Argentario, dopo il titolo di Vice Campioni del Mondo e Vice Campioni Europei, porta a casa il titolo di Campione Italiano nella specialità match race. Un grande successo frutto della serietà, della dedizione e della concentrazione di questi ragazzi “argentarini” e di un circolo che ha creduto nelle loro potenzialità. Si è concluso infatti sulle acque del Lago di Ledro il Campionato Nazionale Giovanile Match Race Under 23; dodici team che si sono sfidati per l’assegnazione del titolo italiano e hanno visto trionfare Ettore Botticini, con Simone Busonero e Lorenzo Gennari, vice campioni 2017 continentali e mondiali di questa specialità.

«
»

CALENDARIO PROSSIME REGATE 2017

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2017 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)