I piccoli agonisti del CNVA alla prova dei fatti

Si svolgerà il prossimo weekend la prima trasferta per la squadra agonistica dei piccoli velisti del Circolo Nautico e della Vela Argentario. Infatti i ragazzi sotto la guida del loro coach Daniele Bausani andranno in trasferta presso il centro OpenBic - Marine Village di Torvaianica. Saranno due giorni all'insegna dell'affinamento delle tecniche di regata e soprattutto di confronto con altri piccoli agonisti. La squadra del Marine Village è tra le più forti d'Italia e per questo motivo, Giacomo, Giulia, Mirko, Benedetta, Marco, Martina, Enrico, Aurora, Maria Teresa e Rachele dovranno dare il massimo per non sfigurare. Ma comunque vada sarà una bellissima prima esperienza di squadra: i ragazzi dormiranno e mangeranno insieme ma in acqua ognuno di loro singolarmente darà il massimo per i colori dell'Argentario. In questa bella foto Giacomo affronta le onde dello scirocco di un pomeriggio di novembre. Alla via così! Forza ragazzi...    

I nostri ragazzi sugli scudi a Meta di Sorrento

E' giunta a META la terza ed ultima tappa del Circuito Interzonale RS Feva II-IV-V zona FIV inserito nel calendario nazionale F.I.V. ed organizzato dal Circolo Nautico Marina di Alimuri .
La regata si è svolta domenica 2 ottobre nella splendida cornice della penisola sorrentina ed è stata preceduta, come per le tappe precedenti, da un allenamento congiunto svoltosi sabato 1 ottobre sotto l’egida ed il supporto della V zona. Nonostante le non ottimali previsioni metereologiche della vigilia alla fine l'intero programma della manifestazione è stato svolto regalando addirittura nella giornata di domenica 3 prove grazie all'accelerazione della perturbazione che ha scaricato acqua e vento fino a metà giornata. Poi un vento ballerino e sole hanno accompagnato gli atleti in acqua.

La tappa è stata vinta dall’equipaggio di casa Prisco- Volpe (CN Marina di Alimuri) seguito da Borioni-Miliardi (CdV Grosseto/CN Quercianella) e Pasqui-Morici (CdV Grosseto/CNVArgentario) .
In occasione di questo ultimo appuntamento è stata redatta anche una classifica generale delle tre tappe (Formia 16 -17 aprile- Circolo Nautico Vela Viva; Orbetello25-26 Giugno – Compagnia della Vela di Grosseto; Meta 1-2 ottobre – Circolo Nautico Marina di Alimuri) e premiati i primi 3 equipaggi. La vittoria finale del Circuito 2016 viene assegnata all'equipaggio Borioni-Miliardi (CdV Grosseto/CN Quercianella). Sul podio al 2° posto Pasqui-Morici (CdV Grosseto/CNdV Argentario) e al 3° i padroni di casa Prisco- Volpe (CN Marina di Alimuri). Al quarto posto della classifica generale Emanuele ed Edoardo Giannini del CNVArgentario. 

LIV A CALA GALERA: BELLA VITTORIA DEL CIRCOLO NAUTICO E DELLA VELA ARGENTARIO

Ettore Botticini, Simone Busonero, Filippo Ambrogetti e Lorenzo Gennari hanno vinto la terza selezione di qualificazione Campionato Nazionale per Club e andranno di diritto alla finale a Napoli alla fine di ottobre. Con una impressionante serie di primi posti il Team del CNVA ( 18,5 punti) ha chiuso la sciandosi alle spalle il CC Roggero di Lauria (22 punti) con Ganga Bruni e Duccio Colombi, lo Yacht Club Italiano e altri quindici team in rappresentanza di altrettanti Club di grande tradizione velica.

I sedici team che hanno animato la tre giorni di regata LIV a Cala Galera, selezione più numerosa in assoluto, hanno potuto confrontarsi in condizioni meteo marine completamente diverse : vento leggero e mare piatto nella prima giornata, quindi nodi di vento e onda formata nel secondo e arie leggere e mare calmo nell’ultima.

2H8A0080

Il team del CNVA si è dimostrato fin da subito all’altezza degli avversari e ad un giorno dalla fine Ganga Bruni, capitano del CC Roggero Lauria oltre che allenatore della squadra olipica di Nacra 17 ,che ha sempre incalzato i nostri ha commentato la vittoria del CNVA prima di tutto complimentandosi per l’organizzazione “ non facile e perfetta, senza perdite di tempo nei cambi di equipaggio a bordo e con una calorosa accoglienza da parte del Circolo. Ma devo dire che Botticini mi è piaciuto molto in acqua: per le scelte tattiche, per le manovre , per un bel gioco di testa . Il livello in acqua era molto alto e 16 barche per un campionato che ha pochi anni di vita è veramente un bel successo. Noi abbiamo commesso l’errore di non venire il giono prima a provare la barca , ma questo tipo di regata mi diverte moltissimo e forse più delle match race consente anche a timonieri ed equipaggi bravi di emergere”.

Per Benedetta Iovane , responsabile squadra agonistica del CNVA “ questo è un risultato particolarmente bello per il nostro Circolo e per il nostro team che, insieme al primo premio ha vinto anche il premio per il team più giovane”.

0M0A9613

A rappresentare la Legavela alla cerimonia di Premiazione il Vicepresidente Esecutivo Alessandro Maria Rinaldi: “Abbiamo completato la selezione dei migliori Club d’Italia aderenti alla Legavela - ha commentato - in una tappa che ha confermato l’entusiasmo e la passione che riesce a suscitare questo format, estremamente veloce e in cui i protagonisti sono i Club con il loro spirito di squadra. Un’atmosfera coinvolgente che hanno potuto toccare con mano anche i Club alla prima partecipazione, sono sicuro - ha proseguito Rinaldi - che questa esperienza sarà di grande stimolo, in particolare per chi non si è classificato alla Finale, per prepararsi al meglio in vista della Stagione 2017. Voglio ringraziare in maniera particolare il Circolo ospitante - ha concluso - che ha fatto sentire realmente a casa propria tutti gli atleti e i presidenti dei club che erano presenti”

"Siamo orgogliosi del risultato della squadra del CNVA" commenta Claudio Boccia presidente del Circolo " si sono dimostrati un bel team affiatato e tecnicamente molto valido. Nel loro risultato va tenuto conto l'altissimo livello degli avversari, il fatto che sono tutti di Monte Argentario e Orbetello, e che velisticamente sono cresciuti in queste acque. Per noi è anche un bell'esempio di integrazione del Circolo con il territorio. Grazie alla LIV abbiamo potuto ospitare un evento che appoggiamo nello spirito, quello di creare team orgogliosi di rappresentare i propri Circoli di appartenenza, di alto valore agonistico".

2H8A0141

 

Regate LIV - II Giornata di Regata

In barba alle previsioni meteo oggi si sono svolte 32 regate per le sfide della Lega Italiana Vela organizzate dal Circolo Nautico e della Vela Argentario.

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario con Ettore Botticini al timone guida la classifica con 15 punti , quattro di vantaggio sul Lauria e 6 sullo Yacht Club Italiano.

Molti i colpi di scena sul campo di regata: due i Comet che hanno avuto problemi tecnici , uno ha disalberato e l'altro ha riportato danni per una collisione tra Forte dei Marmi mure a sinistra su Torre del Greco mure a dritta: il risultato un bel buco sulla poppa. Innumerevoli le straorze e gli Spi in acqua, spettacolo per tutti coloro che dalla spiaggia della Feniglia e dalla terrazza del Circolo hanno seguito i match.

Nonostante le sfide con onda e vento fino a 14 nodi, i team si stanno divertendo molto: " si vede che c'è una bella organizzazione, le regate sono veloci e non si perde tempo nei trabordi" dice Duccio Colombi del Club Canottieri Roggero di Lauria in regata con Ganga Bruni.

Domani la giornata conclusiva.

2H8A9957 1

373A1135

G Spot - Campionato del Mondo Melges 32

Partenza nervosa quella di G Spot di Giangi Serena sul campo di regata del Campionato del Mondo Melges 32. In cerca di posizionamento immediato nel gruppo di testa G Spot commette un passo falso e si becca una squalifica molto discutibile. Le condizioni meteomarine sono qualsi proibitive e i livello dei competitor molto altip.
Parte la seconda regata, tutto il team è molto concentrato, vuole emergere ma deve mantenere la calma per non incorrere in errori. La seconda prova si conclude con un bel terzo posto per G Spot dietro ai tedeschi di La Pericolosa e agli italiani di Stig. Dopo due prove il nostro VP è al settimo posto, ma ci sono tutti i margini per scalare la classifica.

Dopo 15 regate il CNVA conduce la classifica LIV

Ottima prestazione dei ragazzi "padroni di casa" del CNVA. Infatti il team guidato da Ettore Botticini conduce la classifica generale dopo la prima giornata delle regate della Lega Italiana Vela. Con una regolarità incredibile il CNVA conduce la classifica davanti allo YCI timonato da Capurro e dal CCTVR timonato da Saverio Ramirez.  

Regate LIV 2016

C'è fermento al Circolo per l'inizio delle regate della terza e ultima tappa di selezione per la LIV. Molti equipaggi oggi hanno testato le barche per essere pronti domani mattina a manovrare con dimestichezza. Durante il briefing Benedetta Iovane ha dato il benvenuto agli atleti mentre Roberto Emanuele de Felice, presidente LIV, ha spiegato nel dettaglio i regolamenti ed espresso le opportune raccomandazioni. Alessandro Maria Rinaldi, VP Esecutivo LIV, ha espresso i migliori ringraziamenti al Marina Cala Galera e al CNVA per l'ospitalità, sottolineando l'ottima capacità organizzativa del Circolo e le bellezze naturali in cui è inserito.

 

LIV logo 2016

IL NOSTRO VP AL MONDIALE MELGES: LA FORZA E LA GRAZIA

Tra i tredici Melges 32 in acqua a Newport, negli Stati Uniti, c’è anche G Spot del nostro VP Giangi Serena che dovrà vedersela con alcuni tra i più forti team del mondo compreso il bi-campione del mondo Argo, di Jason Carroll con Cameron Aplleton alla tattica. Dieci sono le prove per l’assegnazione dl titolo iridato che verrà assegnato domenica 2 ottobre. Se Argo cercherà di portare via il titolo a Stig e firmare così la terza vittoria, la svedese Inga, con Vasco Vascotto alla tattica si presenta con il titolo di campione delle Sailing Series 2016 e la vittoria del campionato americano. Giangi Serena, al timone di G Spot, coadiuvato da Branko Brcin alla tattica dirà certamente la sua sul campo di regata, ma intanto “ è emozionante vedere la bellezza dei 12 metri S.I. in regata proprio insieme a noi. Saranno pure lente, ma che classe!” dice Giangi . E proprio vero: regatare in mezzo a tanta eleganza non ha prezzo.

 

3

 

5

MonteArgentario Winter Series, nasce il campionato unificato

NASCE IL CAMPIONATO INVERNALE DELL'ARGENTARIO. Un’intensa stagione di regate invernali per l’inedito campionato unificato dell’Argentario e per la 2a Argentario Coastal Race. Nasce il Campionato Invernale dell'Argentario in una versione unificata. Il Circolo Nautico e della Vela Argentario con lo Yacht Club Santo Stefano insieme con il Circolo Velico e Canottieri Porto Santo Stefano hanno deciso di collaborare per un unico grande evento con un interessante programma di regate ed eventi sociali. Dopo il trend positivo dello scorso anno, in termini di partecipazione e di gradimento i tre circoli che hanno la loro base e operatività annuale sul promontorio di Monte Argentario, dopo aver testato la loro collaborazione nel Trofeo Arcipelago Toscano, hanno deciso di estendere i benefici della loro collaborazione per un Campionato Invernale che sia più interessante per tutti i partecipanti.

Il CNVA sul podio dell'Europeo giovanile di Match Race

Ettore Botticini inarrestabile! Solo il vento ballerino del lago trentino di Ledro non lo aiuta ad accedere in finale per il primo e secondo posto. Ma nella finalina i ragazzi del CNVA dominano e portano a casa un magnifico bronzo. Ieri mattina i dieci teams iscritti a “Eurosaf Match Racing Youth Open European Championship” hanno iniziato le procedure intorno alle 10, le splendide condizioni del Lago di Ledro hanno permesso di concludere il “King of the Castle” , i quarti e le semifinali. Oggi invece i matches per aggiudicarsi il titolo tra il team danese timonato da Joachim Aschenbrenner e quello australiano di Will Boulden, a sfidarsi per il terzo e quarto posto sono stati invece i due team italiani, capitani da Ettore Botticini e da Rocco Attili.  Alla fine quest'oggi il team toscano composto da Ettore, Simone, Lorenzo e Filippo hanno conquistato strameritatamente il bronzo all'Europeo. Nonostante fossero tra i più giovani come esperienza nel match race, nonostante il Lago che in più occasioni ha voltato le spalle con salti di vento impossibili e sempre penalizzanti, i ragazzi sono andati avanti con una determinazione e una competenza senza pari.

La soddisfazione più grande per il CNVA è stata che i ragazzi sono stati invitati dalla federazione a rappresentare l'Italia nella tappa italiana del circuito EUROSAF.

«
»

CALENDARIO PROSSIME REGATE 2017

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2017 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)