LIV, si chiude a metà classifica ben rappresentando la Toscana

Si è chiusa l'esperienza del Circolo Nautico e della Vela Argentario al primo appuntamento della Lega Italiana Vela di Napoli. La tre giorni di grandi battaglie in mare ha decretato la vittoria finale del team Palermitano del Circolo Canottieri Roggero di Lauria, capitanato da Gabriele Bruni, che con una regata di anticipo ha messo in fila la Società Velica di Barcola e Grignano e lo Yacht Club Adriaco, divisi da un solo punto in classifica. In un fazzoletto di dodici punti sono racchiusi altri 10 team tra cui il CNVA che per poco ha visto soffiar via un posto nella top ten. Infatti il Circolo ha chiuso al dodicesimo posto con ben 66 punti. "E' stata una gran bella esperienza, con un equipaggio ottimo, sebbene messo insieme all'ultimo momento e senza quindi un opportuno allenamento - afferma Massimo Mariotti, Consigliere allo Sport del CNVA e capitano del team - Si è respirata un'aria da Champions League grazie anche all'impeccabile organizzazione e alla grande ospitalità del Reale Yacht CLub Canottieri Savoia. Chiudere a metà classifica ci dà ampio margine di miglioramento e quindi cominceremo ben presto una selezione tra i nostri soci per ben figurare alla prossima occasione. Credo di non sbagliare se affermo che abbiamo ben rappresentato la Toscana in qualità di unico Yacht Club partecipante della nostra Zona . Adesso facciamo tutti il tifo per lo Yacht Club vincitore, il C.C.R. di Lauria di Palermo e per il S.V.B.Grignano (Trieste) che rappresenteranno tutta l'Italia nella sfida Europea che si disputerà a settembre a Porto Cervo. Dal canto mio, in qualita' di Consigliere delegato allo Sport, spero che il CNVA già nel 2016 ospiti una tappa di selezione della LIV"

In acqua la Champions League della vela: forza CNVA

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, unico circolo rappresentante della Toscana, è impegnato in questi giorni nella prima regata della Lega Italiana Vela, sfida tra Club: Massimo Mariotti, Edoardo Mancinelli Scotti, Nicola Elmi e Simone Busonero costituiscono il team che dovrà difendere i colori del CNVA contro altri 20 circoli. La champions league della vela che prende il via in questo week end a Napoli, ospite del Reale Yacht Club Canottieri Savoia, è organizzata su 45 regate, suddivise in 15 voli da tre regate ciascuno, alla fine delle quali ogni Club avrà regatato contro tutti gli altri. Sono previsti arbitraggio in acqua con 8 giudici internazionali, percorsi rapidi della durata di 12/15 minuti con cancello di poppa, almeno 15 partenze al giorno, nessuno scarto. Questo vuol dire esaltazione della tecnica e della tattica velica.

Anche nei 20 il King of the Rocks è italiano: Fremito d'Arja

Dario Levi King of the Rocks Melges 20. Fremito d’Aria di Dario Levi, tattico Nicolò Bianchi chiude in bellezza è vince la serie disputata nei tre giorni di sfide all’Argentario. Si conclude la seconda settimana di grande vela all’Argentario:  l’eccezionale ondata di caldo non ha fermato le regate che si sono regolarmente svolte sul campo di regata nelle acque antistanti a Porto Ercole. E’ stata una interessante battaglia tra i 34 Melges 20 arrivati  da Austria, Cecoslovacchia, Germania, Russia, Sud Africa, Svezia, Giappone, Stati Uniti e Italia per conquistare il titolo di King of the Rocks del circuito Audi tron organizzato da B- Plan e dal Circolo Nautico e della Vela Argentario. 

Vince Stig, ottavo Giangi Serena

Alessandro Rombelli è King of the Rock. Stig con Francesco Bruni domina la classifica. Con la vittoria di Stig (ITA,21p.) timonato da Alessandro Bombelli con Francesco “Checco”Bruni alla tattica, il secondo posto di Argo (USA, 22 p.) Jason Carroll con Cameron Appleton alla tattica, e il terzo di Robertissima (ITA,26 p.) Roberto Tomasini di Grinover con Vasco Vascotto alla tattica, si chiude l’ Audi tron Melges 32 disputata a Porto Ercole per l’organizzazione di B.Plan Sport and Events in collaborazione con il Circolo Nautico e della Vela Argentario.

Audi Melges 32, giornata 2 ancora al tramonto

Dopo una meravigliosa prima giornata di regate concluse al tramonto, anche per la seconda giornata i fortissimi team presenti sul campo di regata di Porto Ercole hanno potuto godere di condizioni ideali, ma pigre a presentarsi. Infatti il vento si e fatto attendere. Alle ore 19.30 della seconda giornata gli equipaggi sono ancora in acqua per la seconda prova. Nella giornata di esordio Argo (Carroll-Appleton, 1-5-1) ha dominato. I due volte campioni iridati statunitensi sono seguiti a due lunghezze dai campioni europei di Robertissima (Tomasini Grinover-Vascotto, 3-4-2), King of the Lake a Riva del Garda, e dai giapponesi di Swing (Suzuki-Sehested, 2-8-4), in ritardo dal leader di sette punti. Non male Francesco Checco Bruni alla tattica di Stig che si e imposto in una delle prove. L Act 4 delle Audi tron Sailing Series riprenderà domani per la giornata conclusiva augurando di ottenere 8 prove necessarie per lo scarto. Nel frattempo una magnifica gallery fotografica realizzata dal Max Ranchi. 

I campioni si danno appuntamento a Porto Ercole

Da venerdì 10 luglio i Melges 32 incroceranno le vele davanti alla Feniglia per le regate Audi Tron Sailing Series King of the Rock che vedrà i Melges 20, 24 e 32 nelle acque dell’Argentario, con base a Porto Ercole, nei week end dal 10 al 26 luglio. I primi a scendere in acqua saranno i Melges 32 che, dopo la regata di allenamento giovedì 9, entreranno nel vivo della competizione venerdì con un intenso programma di 8 regate che si concluderanno domenica 12. La serie organizzata da B-Plan in collaborazione con il Circolo Nautico e della Vela Argentario porterà in acqua alcuni tra i più grandi campioni a livello mondiale:

Porto Ercole pronta ad ospitare King of the Rock

Dal 10 al 26 luglio il circuito riservato ai Melges, indiscussi One Design di riferimento nel panorama della vela internazionale, approda ancora una volta in Argentario con un ricco parterre di campioni reduci dai campi di regata iridati per la quarta frazione del circuito a quattro anelli. Pronta a spalancarsi la porta sud dell’Argentario per accogliere la quarta frazione delle Audi tron Sailing Series 2015. Il circuito dei quattro anelli torna quest’anno a Porto Ercole dove lo splendido campo di regata al largo del promontorio toscano ospiterà, oltre alle consolidate flotte Melges (20, 24 e 32), anche gli specialisti e PRO driver della classe Melges 24. Riflettori dunque puntati sulla splendida cittadina del grossetano, già in passato molto apprezzata dagli equipaggi che affollano le linee di partenza delle Audi tron Sailing Series e in particolare dagli stranieri, sempre sensibili alle bellezze che l’antico borgo marinaro della Toscana custodisce.

CALENDARIO 2015 - 2016 DELL' ATTIVITA' VELICA DI ALTURA ORGANIZZATA DAL CNVA

Il Calendario riporta le principali manifestazioni in programma nel prossimo anno, oltre ad un riferimento alle regate inserite nel TAT ed organizzate da altri Circoli.

Il CNVA, Organizzatore del primo campionato invernale, ormai 40 anni fa, si ripropone di rinnovare la ormai antica formula del campionato invernale, con una soluzione innovativa che, pur conservando le classiche regate a bastone, soluzione tecnica per eccellenza, propone l’inserimento massiccio di prove costiere tra le stupende boe naturali dell’Argentario, anche nella soluzione x 2, che stanno raccogliendo grande successo in tutti i campi di regata.
Nell’ambito della programmazione delle attività autunnali/invernali si propone quindi, l’istituzione di una innovativa classifica denominata “Campionato Costiere Argentario” con classifica “XTutti e X2” ottenuta dalla somma dei risultati di tutte le prove costiere in programma nel periodo (e meglio evidenziate nel calendario).
Il Campionato, nella vecchia proposizione, resta presente come raccolta di un numero specifico di prove dalle quali scaturirà una classifica complessiva (sia per i bastoni che per le costiere facenti parte del programma del campionato) ed continua ad essere diviso in due manche.

L’elenco delle manifestazioni in programma parte da :

Trofeo d’Autunno 11 Ottobre (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
(regata costiera X2 X Tutti, partenza P.Ercole, arrivo Cala Galera, con boa a Talamone o Formiche,di Grosseto, valida come prima di campionato classifica costiere)

Campionato Invernale – 1° manche
1° Prova 24 Ottobre
2° Prova 25 Ottobre (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
3° Prova 8 Novembre (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
4° Prova 22 Novembre
5° Prova (Telethon) 6 Dicembre

Campionato Invernale – 2° manche
1° Prova 10 gennaio (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
2° Prova 24 gennaio
3° Prova 7 febbraio
4° Prova + “2° Trofeo Giannutri” 21 febbraio (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
5° Prova + Trofeo Serena” 6 marzo
Ultima prova del campionato Invernale

Trofeo Caravaggio 19-20 Marzo 2016 (valida per la classifica “Costiere X2 x Tutti”)
(con Costiera a Giannutri e Around Argentario di avvicinamento a PasquaVela)

PasquaVela 26-27-28 Marzo 2016

TAT – Trofeo Arcipelago Toscano

Lunga Bolina (TAT) 23-24-25 aprile 2016
Regina dei Paesi Bassi(TAT) 7-8 maggio 2016
Silver Race 21-22 maggio 2016 (da definirsi)
151 Miglia(TAT) 2-4 giugno 2016

 

«
»

CALENDARIO PROSSIME REGATE 2017

CALENDARIO REGATE ORGANIZZATE DAL CNVA 2017 Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter...

Chi Siamo

Il Circolo Nautico e della Vela Argentario nasce dalla fusione avvenuta nel 1974 fra il Circolo Vela Argentario e il Circolo Nautico Porte Ercole...

Seguici su:

   

Contatti

Per informazioni generali, compresa la registrazione, vi invitiamo a contattarci all'indirizzo:
 Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
 0564/833804
 0564/833904
Cala Galera, Porto Ercole 58018 (GR)