CNVA

Trofeo Gavitello d’Argento: una vittoria lunga 5 anni L’armatore di Vag2, Stefano Canova, racconta la sua voglia di vincere nella regata d’altura a squadre più importante d’Italia

Nelle settimane scorse la squadra del Circolo Nautico e della Vela Argentario, costituita dall’imbarcazione Vag2 e da Dolcenera, rispettivamente un Grand Soleil 40 e un X-35, hanno vinto il prestigioso trofeo Gavitello d’Argento, giunto alla sua VIII edizione, una regata a squadre, la più importante regata a squadre per barche d’altura, organizzata dallo Yacht Club Punta Ala.

E’ stata una bellissima battaglia in acqua, dove è stato premiato la regolarità nei risultati delle due imbarcazioni che rappresentavano il circolo dell’Argentario. Abbiamo chiesto a Stefano Canova, armatore di Vag2 cosa si prova a regatare in un contesto così prestigioso, in rappresentanza del proprio circolo e soprattutto facendo squadra con un’altra imbarcazione per la quale fare contemporaneamente il tifo.

Questa del 2021 è la mia quinta partecipazione al Gavitello d’Argento – Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello – afferma Stefano Canova – Ovviamente con tutto quello accaduto negli ultimi 18 mesi, è stato un momento magico. Tornare in acqua, seguendo tutte le indicazioni e le norme federali di sicurezza contro il covid, ci ha riempito di gioia a prescindere dal risultato finale. Ma è inutile nascondercelo, dopo tanto tempo, la voglia di navigare e ben figurare era tanta. Ne approfitto per fare i complimenti ai miei compagni di squadra del team Dolcenera, un X-35 con un equipaggio di altissimo livello messo insieme dagli armatori Bisti-Giuseppini-Lallai; ma faccio anche i complimenti al mio equipaggio che ha mantenuto sempre alta la concentrazione e questo, regata dopo regata, ci ha permesso di essere costanti nei risultati. Fra l’altro del mio equipaggio la metà è composta da atleti iscritti alla FIV con il Circolo Nautico e della Vela Argentario. Quindi gran merito per tutti.

Devo dire che tutte le squadre erano molto forti; sulla carta la squadra da battere era quella del Circolo Nautico Riva di Traiano, ma anche quella del Circolo Vela Roma di Anzio non era da meno. Quindi la nostra era una squadra ben assortita nella quale ha pesato anche l’esperienza delle edizioni passate. Infatti, è dal 2015 che partecipiamo e abbiamo capito l’importanza di fare un gioco di squadra, di coprire i nostri diretti avversari e di avere sempre un occhio alla classifica generale delle due categorie senza strafare. Ecco perché la vittoria di quest’anno ha un sapore particolare; dopo cinque edizioni ci sentivamo pronti per ben figurare. E così è stato. Fra l’altro erano presenti molti equipaggi che hanno sfruttato questa occasione in vista del Campionato Italiano, quindi il livello era decisamente alto”.

Ora il tempo di armare di nuovo Vag2 da crociera per godersi il meritato riposo estivo e magari ripensare alla soddisfazione di alzare questo prestigioso trofeo, intitolato a Bruno Calandriello, grande esperto di vela, in passato presidente dello Yacht club di Punta Ala e tra gli artefici di due delle campagne di Coppa America, con Luna Rossa e di tante regate internazionali.

Trofeo Gavitello d’Argento, la più importante regata d’altura per squadre di club in Italia.

Questa VIII edizione del Gavitello d’Argento – Yacht Club Challenge Trophy Bruno Calandriello svoltasi il 5 e il 6 giugno 2021. Otto le squadre presenti in rappresentanza di altrettanti Club:

SQUADRE:

  1. Marina Militare: Gemini Prototipo (1) e Formalhaut First 36.7 (2)
  2. Circolo della Vela Roma: Blue Sky Swan 45 di Claudio Terrieri (1) ed Excalibur X35 Mod. di Fabrizio Gagliardi (2)
  3. Circolo Nautico Riva di Traiano: Athyris&C. Grand Soleil 43B di Piergiorgio Nardis (1) e Tridente Next IY 11.98 di Francesca Manfredonia (2)
  4. Circolo Nautico e della Vela Argentario: Vag 2 Grand Soleil 40B di Alessandro Canova (1) e Dolcenera X35 OD di Bisti-Giuseppini-Lallai (2)
  5. Lega Navale Firenze-Prato: Victory Bolt 37 di Massimo Borselli (1) e Mizar First 31.7 di Patrizio Rosi (2)
  6. Yacht Club Sanremo: Sailplane First 45 di David Carpita (1) e Sarchiapone Fuoriserie IY 9.98 di Gianluigi Dubbini (2)
  7. Yacht Club Chiavari: Capitani Coraggiosi X 41 di Federico Felcini e Guido Santoro (1) e Linux X 35 OD di Andrea Palleschi (2)
  8. Yacht Club Punta Ala: Orizzonte XP 44 di Paolo Bertazzoni (1) e Betta Splendens Comet 38S di Orazio Olivo (2)

 

METEO

MONTE ARGENTARIO

REGATE

CALENDARIO REGATE 2017

Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter Series 
22 Gennaio
5 Febbraio
19 Febbraio
4 Marzo
5 Marzo

Monotype Winter Cup
15 Gennaio
11 Febbraio
12 Marzo

Melges 32 Winter Series
11/12 Febbraio
11/12 Marzo

Trofeo Caravaggio 18-19 Marzo 

Regata Interzonale RS Feva
24/25 Aprile

Trofeo degli Ingegneri
8 Aprile

Regata dei Corsari
7 Maggio 

Coppa Regina dei Paesi Bassi  12-13-14 Maggio 

Grand Soleil Cup 26-27-28 Maggio 

Trofeo delle Professioni
18 Giugno

Lui & Lei
1 Luglio 

Intercircoli
23 Luglio

Melges World Championship
24/27 Agosto  

Match Race Grado 2
20/22 Ottobre

REGATE

CALENDARIO REGATE 2018

Argentario Coastal Race e MonteArgentario Winter Series

20 Gennaio

21 Gennaio

4 Febbraio

18 Febbraio

3 Marzo

4 Marzo

 

 Monotype Winter Cup

13 Gennaio

3 Febbraio

10 Marzo

 

Trofeo Caravaggio

14 – 15 Aprile

 

Coppa Regina dei Paesi Bassi

27 – 28 – 29 Aprile

 

J/70 Cup

11 – 12 – 13 Maggio

 

Grand Soleil Cup

25 – 26 – 27 Maggio

 

Este 24

2 – 3 Giugno

 

4° Argentario Coastal Race

27 Ottobre – Briefing

28 Ottobre

11 Novembre

25 Novembre

8 Dicembre

9 Dicembre

MANIFESTAZIONI

CALENDARIO SPORTIVO 2021

VI Campionato Italiano Este 24 – 

6/9 Maggio 

44^ Coppa Regina dei Paesi Bassi – Pagina del sito

7/9 Maggio

2021 Melges World League Europe (Melges 14 – 20 – 32) – Pagina della Classe

17/20 Giugno

XXVIII° Pescargentario –

17/18 Ottobre

… Presto nuovi aggiornamenti!